giovedì 25 novembre 2021

25 Novembre: Giornata Nazionale contro la violenza sulle Donne

Uno degli ultimi atti della mia Amministrazione è stato quello di dedicare, insieme al CIF e alla Fidapa Penisola Sorrentina, una panchina rossa alla Ripa di Cassano alle donne vittime di violenza, quella più tragica che quasi sempre si consuma tra le pareti domestiche e tra gli affetti che dovrebbero essere i più cari.
Quella panchina verniciata di rosso per esprimere solidarietà alle donne afghane vittime di abusi e soprusi indicibili, testimonia la volontà dell'istituzione e della nostra comunità di non perdere mai di vista questa emergenza sociale drammatica e l'impegno comune affinchè non sia la solitudine a contassegnare il dramma di queste donne che vanno accompagnate nel difficile percorso di "liberazione" da questa forma di schiavitù inaccettabile sotto tutti i punti di vista in ogni angolo della terra.
Fatti non parole, perchè la solidarietà non sia una dichiarazione di intenti, ma una scelta vissuta per un sostegno effettivo e duraturo.

martedì 23 novembre 2021

Il sisma dell'80: una tragedia di cui continuiamo a conservare il ricordo

Quarantuno anni fa la terra tremò e nella nostra città contammo dieci vittime, decine di fabbricati crollati, centinaia quelli danneggiati. Un quadro di guerra che non abbiamo dimenticato e che a distanza di tanto tempo fa di Piano di Sorrento forse uno dei pochi comuni che rinnova il ricordo di quella sera e soprattutto di quei morti e del dolore delle loro famiglie, dei grandi disagi di una comunità che si ritrovò a fare i conti con la ricostruzione, dell'impegno collettivo per tornare ad essere quelli che eravamo.
Rinnovando puntualmente il ricordo del sisma dell'80 diamo un segnale soprattutto a chi non l'ha vissuta quella tragedia, scoprendo la forza della nostra comunità che riconosce valore alla storia e alle tante storie di chi da quell'evento è stato segnato e per questo non merita solo una lapide, ma il rispetto e l'affetto dei propri concittadini e l'impegno degli amministratori della nostra citta per non dimenticare.

lunedì 22 novembre 2021

A proposito del parcheggio San Michele...il momento della verità!

Sulla sospensione dell'iter amministrativo finalizzato a indire la gara per la realizzazione dell'autorimessa interrata in Via San Michele il nostro Gruppo Consiliare vuole vederci chiaro sulle reali intenzioni dell'Amministrazione, soprattutto se si considera il serio rischio che il ritardo conseguente all'iniziativa dell'Assessore ai LL.PP. Anna Iaccarino rischia di far perdere ancora una volta il finanziamento pubblico di 1,8 mln di euro da noi faticosamente recuperato nella precedente amministrazione. 

La finalità e l'importanza di quest'opera per la nostra Città dovrebbero spiegarla all'Assessore l'attuale Presidente del Consiglio Comunale, Giovanni Ruggiero, che da sindaco ha progettato e avviato l'iter per realizzare quest'opera con lo stesso Salvatore Cappiello che oggi è sindaco su istruttoria dell'ing. Graziano Maresca come si evince dagli atti.

lunedì 15 novembre 2021

Il Sindaco Cappiello promette parcheggi...ma poi blocca quello di Via San Michele

 Articolo pubblicato sul settimanale AGORA' del 13 Novembre 2021

"Mi sembra che il sindaco Salvatore Cappiello non abbia le idee molto chiare su quello che c'è da fare stando alle dichiarazioni che ha sin qui rilasciate, tutte molto vaghe e generiche".
Così Vincenzo Iaccarino, capogruppo di opposizione ed ex sindaco di Piano, rompe il silenzio post elettorale per esprimere qualche valutazione su alcuni temi caldi al centro dell'attenzione dell'Amministrazione e su cui c'è grande intreresse da parte cittadinanza.
"Cappiello ha dichiarato in campagna elettorale e ancora oggi che vuole fare i parcheggi. Si, daccordo, ma non spiega nè come nè dove. C'è un'opera  pronta che attende di essere realizzata in Via San Michele da 17 anni.La mia amministrazione ha recuperato il finanziamento della Regione, ha ottenuto il via libera dal Ministero e ha svolto tutto l'iter autorizzatorio per procedere con la gara. E il sindaco che fa? Passa la palla al suo assessore ai LL.PP. che è sempre stata contraria a quest'opera e che invece, se realizzata, risolverebbe tutti i problemi della sosta a rotazione nel centro del Paese. Vadano a spiegarlo ai commercianti che parlano sempre di fabbisogno di parcheggi! 

lunedì 25 ottobre 2021

Sulle deleghe ad Assessori e Consiglieri i "conti non tornano": vigileremo sull'operato di tutti

All'indomani dell'insediamento del nuovo Consiglio Comunale e del conferimento degli incarichi assessoriali come capogruppo di opposizione è doveroso sviluppare una riflessione sulle scelte operate dal Sindaco Cappiello che confermano le nostre perplessità sulla mission di questa Amministrazione.
Abbiamo già evidenziato che la composizione della Giunta ha risposto a criteri di accordi pre-elettorali che mortificano il risultato conseguito soprattutto da alcuni eletti e, di conseguenza, le volontà degli elettori.
Per quanto riguarda le competenze in capo agli Assessori, fatta salva qualche eccezione, rileviamo un'assoluta distonia a scapito di settori sicuramente strategici, circostanza che legittima le nostre preoccupazioni sull'efficacia dell'azione politica che sarà svolta da questa maggioranza.

venerdì 22 ottobre 2021

Oggi si è insediata la nuova Amministrazione: continuiamo il nostro percorso al servizio della Città


Oggi si è insediato il nuovo Consiglio Comunale per la convalida degli eletti, il giuramento del Sindaco Salvatore Cappiello, l'elezione del Presidente e Vice Presidente del Consiglio Comunale, la formalizzazione dei Gruppi Consiliari, le deleghe assessoriali, la nomina della Commissione Elettorale. Tutti gli adempimenti di rito. 

Presidente è stato eletto Giovanni Ruggiero e vice presidente Carmela Cilento del nostro Gruppo di Opposizione. Qui di seguito la mia dichiarazione a nome del Gruppo "Piano nel Cuore" di cui sono capogruppo, Carmela Cilento vice capogruppo e Gabriele Di Filippo segretario.

sabato 9 ottobre 2021

Dichiarazioni stupefacenti del sindaco Cappiello: ecco la mia risposta!

Neanche è finita la settimana che succede alle elezioni amministrative che Salvatore Cappiello, nuovo sindaco di Piano di Sorrento, ha rilasciato un'intervista al quotidiano Metropolis nella quale fa alcune dichiarazioni stupefacenti e alle quali non possono non replicare.

INTERVISTA CAPPIELLO A METROPOLIS

Allora rispondo a Cappiello così: "Mi stupisce la dichiarazione del Sindaco Cappiello che, a due giorni soli dall'insediamento, in un'intervista rilasciata a Metropolis dice di aver trovato un Comune "in balia delle onde" e di aver trovato "mille problemi trascinati da anni".
Per quanto riguarda il "Comune in balia delle onde" mi sembra una dichiarazione destituita di fondamento visto che le attività dell'Ente procedono ad opera della macchina amministrativa, dei funzionari che non mi risulta abbiano all'improvviso dichiarato forfait sottraendosi alle loro responsabilità così come il personale in questa fase di passaggio alla nuova amministrazione.
Per quanto riguarda i "problemi trascinati da anni" che dice di aver trovato, a parte quelli che ho potuto risolvere io in questi cinque anni, si tratta evidentemente di tutti quelli mai affrontati o irrisolti nei precedenti 28 anni in cui è stato in amministrazione con gran parte dei colleghi della sua attuale maggioranza.
Se questo è il buon giorno di Cappiello e se continua a raccontare una storia inveritiera com'è avvenuto in campagna elettorale, ormai passata, inizia col piede sbagliato e se ne renderà presto conto".