mercoledì 15 maggio 2019

Lavori nelle scuole per prevenzione antincendio e sismica. Nuova palestra alla "Massa"

Scuola "Amalfi"
Al via i lavori presso la scuola “Amalfi” in Via Ciampa. Sono partiti lunedì scorso, 13 maggio, gli interventi per l’adeguamento dell’edificio scolastico alle norme sulla prevenzione degli incendi. Si tratta di opere importanti per garantire standard più elevati di sicurezza alla popolazione scolastica. Per tali realizzazioni, il Comune è riuscito ad ottenere un contributo dell’importo di 100mila euro previsto dalla Legge di Bilancio 2019. La conclusione dei lavori è prevista per il 1 settembre prossimo. Pertanto, in tempo per assicurare la ripresa delle attività scolastiche.

venerdì 19 aprile 2019

Aspettando la domenica di Resurrezione...

Voglio augurare a tutte le famiglie di Piano di Sorrento una Buona e Santa Pasqua con l'auspicio che gioia e serenità allietino questi giorni di festa che ci inducono, però, anche a riflettere su questa ricorrenza in cui si racchiude il senso della cristianità. Vi propongo perciò i pensieri con cui ho voluto accompagnare i riti pasquali 2019 ringraziando tutti quanti si sono impegnati e anche sacrificati per rinnovare la tradizione animando le diverse rappresentazioni che da mercoledì a venerdì scandiscono l'attesa della Pasqua di Gesù.

sabato 30 marzo 2019

Aprono i cantieri...Si comincia il primo aprile con Piazza Cota

Lunedì primo aprile aprono i cantieri in Piazza Cota per il restyling di tutta l'area marciapiede antistante e retrostante il Comune. Un progetto che doveva essere realizzato già l'anno scorso, ma che ha incontrato imprevisti ostacoli per cui solo oggi passa alla fase di attuazione. Erano quarant'anni che non si effettuava un intervento nella piazza più importante della nostra Città e questo rappresenta un passo importante in direzione della sua pedonalizzazione come previsto nel programma dell'Amministrazione per restituire ai Cittadini un luogo urbano da vivere. Si tratta di un primo intervento perchè altri interventi sono in programma e, non appena pronti, ne daremo informazione.

venerdì 29 marzo 2019

Il Museo "G. Vallet" su Rai Uno Mattina

Rai Uno Mattina e il Tg1 hanno dedicato un servizio al Museo Archeologico "Georges Vallet" e alla Villa Fondi andato in onda Giovedì 28 Marzo. La mostra dedicata al Ninfeo romano reduce dal tour in Cina e che è stata allestita all'interno dei locali della Villa con una ricostruzione in 3D curata dal Polo Museale Campano e dalla Sovrintendenza di Napoli, si è imposta come una vera e propria attrazione culturale che fa compiere al nostro Museo e anche alla nostra Città un salto di qualità significativa tra le città dell'archeologia. Abbiamo inoltre ottenuto un finanziamento di 150mila euro da parte del Ministero dei BB.CC. nell'ambito del progetto-concorso "Bellezz@" e ciò ci consentirà di riallestire e completare il Ninfeo ubicato nel parco comunale. Ringrazio la dotto.ssa Anna Imponente, la dott.ssa Tommasina Budetta con i loro staff tecnici per il lavoro svolto e l'impegno con cui promuovono il nostro Museo tra le eccellenze campane. E' compito dell'Amministrazione fare altri passi in avanti per affermare questo sito archeologico tra le mete culurali campane più attraenti. VIDEO

domenica 17 febbraio 2019

Lorenzo Zurino, eccellenza carottese nel mondo

Oggi su "Il Mattino" un'intera pagina è dedicata a un nostro giovane concittadino Lorenzo Zurino che, ad aprile, riceverà un prestigioso riconoscimento negli USA per lo straordinario successo della sua attività di imprenditore nel settore del food e in particolare della promozione e commercializzazione delle eccellenze agroalimentari italiane. Si tratta dell'International Young Entrepreneur Special Achievement Award che la Niaf (National Italian American Foundation) ha voluto assegnare a Lorenzo che ha fondato e dirige con grande successo "The One Company". Questo è il link all'articolo scritto da Antonino Pane e che merita assolutamente di essere letto.

venerdì 23 novembre 2018

Oggi abbiamo ricordato la tragedia del terremoto del 23 Novembre 1980

Oggi abbiamo ricordato, insieme agli studenti delle nostre scuole, la tragedia del terremoto del 23 novembre 1980, come facciamo ogni anno da quel giorno per mantenere vivo il ricordo di quelle 10 vite spezzate dal sisma e delle tantissime altre cui il terremoto ha cambiato l'esistenza. Certo all'epoca eravamo tutti molto giovani e oggi quell'evento sembra essere stato rimosso dalla memoria collettiva se non fosse che invece ne perpetuiamo la memoria anche per aiutare i nostri ragazzi a capire che cosa significa un terremoto!

lunedì 29 ottobre 2018

Intervento ai Colli dell'UTC e Penisola Verde: ripulita l'area ex Anas

L'Area dell'Ufficio Tecnico Comunale diretta dal geom. Michele Amodio che sovrintende, tra l'altro, alle tematiche ambientali e a quelle dei rifiuti in raccordo con Penisola Verde ha provveduto a rimuovere i cassonneti della NU e altri rifiuti ingombranti abbandonati da anni nell'area-deposito dell'Anas ai Colli attuando una pulizia generale come si evince dalle foto che pubblichiamo.